Wednesday, 3 June 2020

corsi corsi corsi!


teiera giapponese, wip

Per cercare di tornare un po' alla normalità ripartono i corsi di disegno con la biro (ma anche quelli di xilografia giapponese, ma per quelli potete guardare qui).

Al momento a calendario ho un corso di 2 giorni e mezzo dal pomeriggio di venerdì 10 a domenica 12 luglio con orari:
venerdì: 14.00 - 18.00
sabato e domenica: 10.00-13.00; 14.00-17.00
Per rispettare al meglio le norme di sicurezza il corso è limitato a 3 persone.

La grande novità però è che fino a fino a agosto sarò disponibile per corsi tête-à-tête in giorni e orari da concordare: quindi se preferite lavorare da soli con me mandatemi un'email e troveremo una soluzione :)
Vi aspetto!


Sunday, 10 May 2020

disegnare nuvole 6


E così siamo arrivati alla fine: eccole qui, le mie nuvolette del lockdown.. tutte tranne 3 che hanno subito trovato una nuova casa.

Dire che questo progetto mi ha salvato la vita sarebbe probabilmente esagerato, ma se sono ancora abbastanza sana di mente lo devo a queste nuvole e all'essermi imposta questo gesto quotidiano.

Disegnare nuvole è stato bellissimo, continuerò a farlo, magari in formato più grande..  chissà .. oggi intanto esco a guardare un po' di cielo.

Se volete vedere tutte le mie nuvole fotografate per bene c'è una pagina del blog dedicata al mio progetto Covid-19: tutte le nuvole rimaste sono disponibili ad essere acquistate, insieme a riproduzioni Giglée e i poster che vedete sempre nella pagina.
Per informazioni potete scrivermi: maracozzolino(at)gmailcom


Saturday, 2 May 2020

disegnare nuvole 5



E con queste siamo arrivati a 45 nuvolette.
Sono stati giorni un po' più morbidi... o almeno ho cercato di non trasferire la mia ansia ai miei disegni, bensì di usarli come antidoto.

Pare che da lunedì si potrà di nuovo uscire per fare attività: ho deciso che le mie nuvolette si fermeranno dunque a domenica.. anche se sto valutando se disegnare le 5 nuvolette mancanti dei giorni di lockdown.. ci sto pensando e sono molto tentata.. anche perché il ritorno in studio sarà credo ancora lento e continuerò a passare la maggior parte del mio tempo a casa, a far felice il mio gatto.

State al sicuro <3

Saturday, 25 April 2020

disegnare nuvole 4


Continua il mio progetto Lockdown, continuo a disegnare una nuvoletta al giorno: queste 9 rimarranno a ricordo di cosa voglia dire essere quasi perennemente di cattivo umore.
Questi 9 giorni sono stati un po' faticosi... ora cercherò di pensare a cieli più azzurri e nuvolette più tonde.

Tuesday, 21 April 2020

disegnare nuvole 3


Terza serie di nuvolette.
Il lockdown continua imperterrito.. fuori la primavera sboccia e si fa sentire, mentre dentro casa tutto è quasi immobile, le giornate tutte uguali e tutte confuse.

Continuo a trovare salvezza e distrazione nelle mie nuvole, una al giorno, disegnate lentamente e con pazienza.. ore che se ne vanno senza che nulla di brutto possa accadermi.

Ho creato una pagina del blog apposta per il mio progetto di nuvole Covid-19, la trovate in alto a destra oppure basta cliccare qui.

Stiamo anche preparando dei poster e delle piccole stampe Giglée per chi volesse avere a casa una nuvola, o più, a prezzi decisamente accessibili: gli originali anche saranno in vendita presto, se siete interessati mandatemi un'email a:
maracozzolino(at)gmail.com
qualche nuvoletta è già volata per una nuova casa.. spero che renda qualcuno felice come ha reso felice me il realizzarle.


Tuesday, 14 April 2020

disegnare nuvole 2


Seconda ondata di nuvolette di questo eterno lockdown.. in realtà qui si è già finito il terzo gruppetto da 9 e mentre mi accingevo a postarlo mi sono accorata che mancavano queste... è che le giornate sfuggono e si perde il conto di questi giorni strani e tutti uguali.
Io continuo a disegnare nuvole perchè è l'unica cosa che mi calmi un po' l'ansia e che mi permetta di non pensare per tutto il tempo di un disegno.. spero che voi stiate tutti bene, vi abbraccio virtualmente.
E alle prossime nuvole.

Thursday, 2 April 2020

disegnare nuvole


In questi giorni strani riesco a fare molto poco... non posso andare in studio e non riesco a pensare di incidere o stampare a casa.. ma il problema è che non riesco neanche a pensare a incisioni future, a quello che potrei fare una volta che tornerò nel mio amato atelier.

I primi giorni di lockdown sono passati disegnando sul mio taccuino, un po' a caso e senza proprio un programma preciso.. poi più o meno a metà marzo mi sono svegliata con una voglia disperata di cielo e di blu.. ed è nato un po' così questo progetto di "una nuvola al giorno": molto semplicemente disegnare un piccolo cielo al giorno con la biro.

Ho racimolato tutte le biro nei toni del blu che ho trovato tra casa e studio ed ecco qui le prime 9 nuvole.

Sto pensando di crearne un poster una volta che tutto questo sarà finito.. e magari anche una mostra.. ma di questo non sono ancora molto sicura, intanto però questo disegnare quotidiano blu e nuvole mi aiuta a combattere l'ansia e mi fa stare bene, che poi alla fine in un momento come questo penso sia già davvero molto.

Thursday, 26 March 2020

disegnando una treccia


In questi strani giorni di lockdown l'unica cosa che riesco a fare è disegnare.. non riesco a pensare a nuove incisioni, a intagliare o stampare, e comunque non potrei andare in studio a farlo... ma mi rendo conto che forse anche se potessi sarei "bloccata".

I disegni invece mi stanno aiutando molto.. forse perché per il tempo in cui i miei pensieri sono tutti concentrati sul mio foglio riesco per davvero a non pensare a null'altro che al gesto di disegnare, e riesco a estraniarmi da questo strano e difficile momento che stiamo tutti attraversando.

Questo è uno dei primi disegni che ho realizzato in quarantena.. perdermi in questa treccia mi ha fatto stare incredibilmente bene.. adesso ho iniziato a perdermi tra le nuvole.. presto vi farò vedere, ma intanto potete sbirciare sul mio account instagram o facebook.

State bene, abbiate cura di voi e di chi vi sta accanto <3

Sunday, 15 March 2020

Giri/Haji: un'altra ossessione Netflix


Eccomi a voi con un'altra serie Netflix che mi è piaciuta tanto tantissimo. Giri/Haji, produzione della BBC con cast in parte UK (stavo per scrivere inglese, ma la divina Kelly Macdonald che è coprotaconista si sarebbe giustamente arrabbiata :) ) e in parte giapponese.


Loro sono i miei preferiti (a parte Kelly che comunque la adoro fin dalla prima volta in cui l'ho vista in Trainspotting) e interpretano, in ordine, Taki, Kenzo e Yuto.


Il mio preferitissimo è proprio l'ultimo, Yuto, ed è ovviamente quello di cui il risultato mi piace di mano... ma mi sembra un'ottima scusa per disegnarlo di nuovo, anche perchè l'attore Yôsuke Kubozuka, che lo interpreta, ha una fisionomia stupenda.

Tutti i disegni come al solito sono stati realizzati su Moleskine sketchbook formato pocket con penna Bic 4 colori.

Al prossimo aggiornamento :)

Tuesday, 3 March 2020

i miei prossimi corsi




un piccolo work in progress perché sul mio tavolo c'era una luce bellissima, e soprattutto per ricordarvi i prossimi appuntamenti di corso di disegno la biro:

14 maggio a Genova da Papê
16 e 17 maggio a Udine presso Spazio Oblò 

Vi Aspetto per divertirci un sacco insieme.

Aggiornamento: i corsi presso il mio studio sono sospesi fino al 3 aprile, sempre ad aprile però molto probabilmente terrò anche dei corsi tête-a-tête quindi scrivetemi per informazioni o per organizzarci!

Sunday, 1 March 2020

Saoirse e Timotheé


Non sono ancora riuscita a vedere la nuova versione di Piccole Donne.. sto aspettando di vederla in lingua originale e nella mia zona i cinema che trasmettono film con i sottotitoli non abbondano.. però non ho resistito alla tentazione di disegnare Saoirse Ronan e Timotheé Chalamet che interpretano rispettivamente Joe e Laurie.


Quindi eccoli, nello stesso post perché d'altronde sono pensati per stare insieme, anche se su pagine diverse del mio taccuino (e poi diciamocelo io ho sempre tifato per Joe/Laurie mica per Joe/Friedrich)

Sunday, 16 February 2020

un corso da Babelica


Lo scorso week end ho tenuto il mi primo corso di disegno con la biro da Babelica a Torino. Babelica è un posto che mi piace un sacco, organizzano tante cose belle e vale davvero la pena seguire quello che fanno.


Ho pensato di pubblicare qui qualche immagine della prima giornata, quella dedicata al bianco e nero, anche perché poi il secondo giorno sul colore praticamente non ho scattato neanche una foto..


Questa volta abbiamo lavorato praticamente solo su particolari e ripetuto molti soggetti, in questo modo i disegni sono più facili, veloci ed è interessante vedere i diversi segni e i diversi risultati.


Questi corsi mi divertono davvero un sacco.. l'unico "problema" è che a fine corso dopo aver visto i miei allievi disegnare tutto il giorno e non averlo potuto fare io più di tanto mi rimane una voglia di disegnare incredibile :D


Problema che comunque si risolve abbastanza facilmente,  e oggi, dopo aver passato la settimana a lavorare sulla mia prossima stampa, finalmente posso dedicare la domenica al disegno.


I prossimi appuntamenti di corsi con la biro saranno a Genova da Papè il 14 marzo, e in studio da me il 28 e 29 marzo.. in più stiamo cercando di organizzare una piccola scuola estiva di disegno insieme ad una cara amica, probabilmente a fine giugno.. rimanete sintonizzati per maggiori informazioni!


Wednesday, 5 February 2020

un quasi step by step 2: disegnare yuzuru hanyu


Per "festeggiare" il fatto che questa settimana è di nuovo "pattinaggio di figura galore" un altro ritrattino del mio pattinatore preferito, Yuzuru Hanyu, questa volta con qualche immagine del work in progress.


Per i ritratti come questo preferisco iniziare con un disegno a matita, e poi iniziare dalle parti più scure....


... come ho già scritto tantissime volte i miei disegni con la biro sono davvero lenti, e negli step iniziali sono francamente anche bruttini.. non si capisce molto bene dove si andrà a parare....


C'è però sempre un punto in cui tutto comincia ad avere senso e il disegnare diventa pura gioia, non solo più concentrazione... e questo momento vale tutta la "fatica" iniziale.

La felicità che mi danno questi piccoli disegni realizzati con uno strumento così umile è davvero incredibile.

Saturday, 1 February 2020

cosa disegno quando non so cosa disegnare



E nel dubbio uovo sia.
Ogni tanto capita, si finisce un disegno e non si sa bene cosa cominciare .. dopo Midge e Anne  cosa mai si potrà disegnare?

La risposta l'ho avuta aprendo il frigo e cuocendo un povero uovo solitario che non sarebbe durato ancora molto: ed è un esercizio divertentissimo che consiglio vivamente, disegnarlo l'uovo, non cuocerlo :D ! questo è ovviamente realizzato in bianco e nero per fare un esercizio sulla pressione del tratto e le sfumature, ma presto replicherò a colori.. aspetto solo la prossima mancanza di ispirazione.

Ultimissima nota, il disegno è come sempre realizzato sulla mia preferita moleskine pocket ma questa volta con la biro multipunte di Nicolas Sanchez, NS1.

Friday, 24 January 2020

Oh Midge..



C'è qualcuno qui che non ama "The marvellous Mrs Maisel"? A me piace un sacco, e lei Rachel Brosnahan, o anche Muriel Midge Maisel è semplicemente meravigliosa. Oltre ad avere un volto stupendo, e quindi era davvero inevitabile che durante il super binge natalizio ci scappasse anche un disegno.

Tra l'altro questo è stato anche un divertimento assoluto, perché i profili sono i miei preferiti, e la carnagione di Rachel si sposa molto bene con i colori rosso-verde della Bic.

Anche questo disegno è realizzato su moleskine pocket, e ho usato la classica Bic multicolour, qui in una bellissima versione natalizia comprata a Tokyo (prima o poi ve le fotografo tutte le mie Bic "strane".. comprare in viaggi qui e là ma soprattutto ricevute in regalo ogni tanto da amici e allievi) e penna nera NS1 di Nicolas Sanchez.

E se non avete ancora visto Mrs. Maisel, avete la scusa di guardarvi tutte e tre le stagioni uscite e vi invidio tantissimo.



Thursday, 16 January 2020

un altra "Anne with an E": quasi step by step



Appena uscita e subito guardata durante la pausa Natalizia, "l'ultima stagione di Anne with an E" su Netflix mi è piaciuta un sacco. L'attrice che interpreta Anne ha un volto pazzescamente bello e interessante e non poteva che uscirne fuori un ennesimo ritratto da questo binge watching.


Questa volta ho pensato però di postare anche qualche foto del procedimento: perché i disegni con la biro sono una cosa lenta e far vedere il procedimento può aiutare chi vuole provare a non scoraggiarsi.


All'inizio vi sembrerà di non andare da nessuna parte, un sacco di tratti e tratteggi per vedere molto poco sulla pagina... con pazienza però vi accorgerete che il disegno comincerà a nascere pian piano e non c'è niente di meglio di quel momento in cui finalmente ogni piccolo tratto inizia ad "avere senso".


Purtroppo non è prevista al momento una quarta stagione di Anne, ma chissà non che non la disegni di nuovo prima o poi.

Intanto approfitto di questo post per comunicare che c'è ancora un posto per il corso di disegno del 25 e 26 gennaio presso il mio studio ad Avigliana  e che eccezionalmente per questo mese taccuino moleskine e penna Bic saranno omaggiati con il costo del corso.

Thursday, 9 January 2020

penne e taccuini: i miei preferiti


i taccuini per schizzi Moleskine

Breve e veloce post informativo, perchè in tanti mi chiedono "che carta usi" oppure "ma dove trovi le Bic?".
Per la prima domanda la risposta è semplicissima: il mio preferito di sempre è il taccuino Moleskine, per la biro la versione Sketchbook della Art Collection.

Bic 4 Colours, classica (blu) e fine (arancione)
Ne uso di diverse misure: in borsa ne ho sempre uno in formato pocket, che è poi il formato in cui sono la maggior parte dei disegni postati qui, mentre in studio ne uso anche in formato L (soprattutto per i corsi ed è il formato che in effetti consiglio per cominciare) oppure A4 (per progetti e disegni che hanno bisogno di più spazio).

Non è ovviamente obbligatorio usare Moleskine, ma sostanzialmente consiglio una carta liscia e minimo 100gr di peso.

Muji pen nera e NS1, multipen solo nera con 3 punte diverse

Per quanto riguarda le Bic io sono super fortunata e la mia cartoleria di fiducia continua ad avere in stock e a vedere la classica multicolour che si usava anche a scuola: ma per chi non trovasse la multicolour (che comunque su internet si trova abbastanza facilmente) le classicissime Bic Cristal nei vari colori blu, verde, nero e rosso vanno super bene: di recente mi hanno invece fatto provare la multicolour della Pelikan e non mi è piaciuta per niente.. ma non tutte le penne sono uguali e soprattutto quando parliamo di prodotti così poco costosi non tutti i pezzi scrivono allo stesso modo.

Di recente durante un viaggio in Francia ho invece scoperto la multicolour Bic a punta fine e da allora ne ho una vera e propria ossessione.

Per quando riguarda il nero trovo la Bic tendente un po' troppo al blu, quindi quando voglio disegnare in bianco e nero, oppure voglio un bel nero intenso uso sempre la mia adorata NS1 ideata da Nicolas V Sanchez: una multipen nera con 3 punte di segno di spessore diverso. In mancanza di questa mi piace il nero delle classiche usa e getta che si trovano da Muji: buon colore e poche macchie, ma ci saranno senz'altro molte valide alternative.

e ora felici disegni a tutti!

NB: scrivendo questo post e visitando il sito Moleskine ho appena scoperto che c'è un formato medio dei taccuini che non ho mai provato.. ne ho subito ordinato uno e vi farò sapere :)

Thursday, 2 January 2020

Buon 2020 a tutti


Un nuovo disegno per augurare un bellissimo anno nuovo a tutti.
Piccola variazione in tema, oltre alla mia solita multicolours classic della Bic questa volta ho usato anche la 4 colours "Fun" che ha i colori turchese rosa e viola.
Auguro tante albe terse e tramonti bellissimi a tutti!